Milano Bridal Week, dal backstage alla passerella

Vogue Sposa On Stage, Beyouty e la bellezza vivente
maggio 23, 2017
Altaroma, sfilate e backstage con Renato Balestra
luglio 10, 2017
Show all

Milano Bridal Week, dal backstage alla passerella

Nuove partenze, grandi emozioni e gioia nel cuore. Milano Bridal Week, qui il bridal fashion incontra il mondo

Si apre così un altro capitolo importante della mia vita. Un´altra esperienza formativa e personale che, tra passione e bellezza, mi ha permesso di lavorare gomito a gomito con grandi professionisti e essere tra gli hairstylist più qualificati selezionati da un artista e un guru della bellezza: Salvo Filetti. Ma andiamo per gradi…

Milano, il cuore della moda e della bellezza italiana, questa volta mi regala la possibilità di lavorare nel campo che amo di piú, ossia il mondo bridal. Entro così nel backstage dell´evento piú glamour del mondo della sposa per il suo 40esimo anniversario: Si Sposaitalia.

Istanti di backstage

Entro nel backstage ed incontro i colleghi dello staff di Compagnia della Bellezza. Tutti gli addetti ai lavori in total black sono pronti ad essere riempiti dai colori della moda e soprattutto dal bianco candido degli abiti di Elisabetta Polignano, Giuseppe Papini, Tot-Hom e Antonio Riva. Queste le grandi firme con le quali ho avuto il piacere di collaborare. Alte modelle di una bellezza elegante e particolare di fronte ai miei occhi. Capelli morbidi e chiari da carezzare e con i quali creare delle bellissime acconciature con le direttive dell’Head Hairstylist Cristina Donato.

In compagnia dell’Head Hairstylist Cristina Donato durante momenti di backstage

A lavoro con Cristina Donato pochi minuti prima del defilé

Per la Milano Bridal Week, le sfilate iniziano con Elisabetta Polignano. L´ispirazione è Venezia con il romanticismo accompagnato da amanti che si baciano e dai fiori che si regalano. Abiti dalle forme molteplici: morbide, scivolate ed ampie. Trovano spazio anche dettagli speciali, come le sopragonne rimovibili che li rendono ‘trasformabili’ in abiti da sera, ricami finemente elaborati ed elementi romantici che evocano fiori e voli di farfalle, la leggerezza del vetro soffiato, la lucentezza dei cristalli e l’allegria delle giocose murrine nate dall’estro degli artigiani. Gonne balloon, lavorazioni plissé, fiocchi importanti e ricchi, ispirati al Settecento veneziano.

Se l´amore non è Venezia con baci romantici, ditemi voi cos’è…

In compagnia di Elisabetta Polignano

Milano Bridal Week – Collezione 2018 di Elisabetta Polignano

Il principe prende la mano della sua amata e iniziano a danzare, la scena è solo della coppia e tutti gli occhi sono punti su quella gonna che gira e che si muovo delicatamente. Romanticismo. Questa è la parola chiave attorno a cui è stata ideata, concepita e realizzata la collezione sposa 2018 di Giuseppe Papini. Il tema, gioca un’appassionante partita tra romanticismo e  trame di tessuti preziosissimi, rigorosamente declinati nella seta che, nella sua versione più naturale e pura. Un ballo, che si svolge con leggere e fluttuanti organze, gazzarre corposi, georgette fluide e il classico e intramontabile mikado. La sposa di Papini è una principessa… la principessa del gran ballo.

Milano Bridal Week – Collezione 2018 di Giuseppe Papini

Una nuova dimensione: peso piuma. Carattere ma leggerezza, questo il filo conduttore scelto dal designer Antonio Riva per la sua collezione Butterfly In The Sky. Rosa cipria, bianco classico, abiti a sirena dalle singolari “code scenografiche”, organza e chiffon in seta. Le particolarità dei suoi abiti hanno incantato i miei occhi giocando su un nuovo sentiero di stile più fluido, lineare, leggero e romantico.

Milano Bridal Week – Collezione 2018 “Butterfly In The Sky” di Antonio Riva

La dedica di Antonio Riva, il ricordo di un pomeriggio tra eleganza e classe

Come sempre Antonio Riva dimostra innovazione e creatività per le sue collezioni sempre al passo con i tempi. “Al passo” è il termine giusto per descrivervi la singola sneaker da sposa firmata Antonio Riva. Leggera, preziosa, ricamata e ready-to-wear è perfetta per la sposa di oggi che ama vestire con comodità e sentirsi libera di ballare e festeggiare durante la cerimonia. Bianca, in pizzo macramè color avorio e cipria, con una lavorazione matelassè in mikado sul davanti e il logo Antonio Riva monogram, è un modello tra lusso, comfort e romanticismo.

Comoda ed elegante, la sneaker da sposa realizzata da Antonio Riva 

E’ sempre una forte emozione vivere gli istanti del backstage, quell’adrenalina che sale, quel capello da sistemare, quel velo che deve scendere delicatamente senza intoppi. poi ti ritrovi a guardare la sfilata dallo schermo dietro le quinte e sorridi, pensando che le tue mani hanno contribuito a rendere quel defilé incantevole, capace di incantare la platea. Ma non si parla solo di sfilata. Hai l’onore di realizzare un’acconciatura anche per serate importanti, come per Natalia Kulikova, la special reporter Elle Bridal Awards.

In compagnia di Natalia Kulikova, special reporter Elle Bridal Awards

Attimi di backstage

In compagnia di una delle bellissime modelle della sfilata – Lexie Kolossov

Stanca ma felice, sono stata con i piedi a terra con occhi sempre più attenti a ciò che mi accadeva intorno. La Compagnia della Bellezza, con uno staff attivo ed eccezionale, mi ha permesso di vivere ancora una volta quell’ansia da backstage. Un’ansia che si trasforma sempre in soddisfazione e sorriso.

Anche questa volta posso dire che io c’ero. Beyouty, alla Milano Bridal Week, c’era beyouty

 

Francesca Beyouty
Francesca Beyouty
In tenera età il capello riccio già dominava il mio capo, le perle di mia madre erano già al collo, mettevo di nascosto il rossetto e il fucsia era divenuto già il mio colore preferito...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *