Vita da lookmaker a New York #3

New York Fashion Week
Vita da lookmaker a New York #2
settembre 11, 2015
Vita da Lookmaker a Newyork
Vita da lookmaker a New York #4
settembre 20, 2015
Show all

Vita da lookmaker a New York #3

Francesca Beyouty Lookmaker a New York

A New York in perfetto mix metropolitano e rock-chic, complici i designer che hanno collaborato alla creazione dei miei look.

Francesca Beyouty per le strade di New York

Lenti optical con montatura a gatta di Caroline Abram by Ottica Sessa. Audaci, glamour e preziosi. “Ad ogni donna deve essere data la possibilità di svelare ogni sfacettatura della sua personalità”, spiega Caroline Abram.

Giubbino tessuto tecnico color lavagna by Link su pantalone nero ICHI by Apres Paris Apres Paris.

Foulard Sandro Ferrone by Vog.

Cappello a tesa larga rosa per un tocco romantico!

Bracciale in pelle

Bracciale in pelle by Cat on the Moon.

“Abbandonatasi al fascino delle pietre, la giovane designer salernitana Laura Caracciolo fa rivivere in forme sensuali la sua creatività e plasma i capricci, le gelosie e le ingenue malizie di noi donne in eleganti bijoux. I gioielli Cat on the Moon seducono e incantano, proprio come fa un gatto, per il desiderio e il piacere di sentirsi belle!” (cit. chiaramancusi.blogspot.it)

zainetto V°73 beyouty

In perfetto stile Urban, moderno e giovanile, lo zainetto V°73. Questo zainetto con le sue 6 tasche interne, è l’alternativa perfetta alla tracolla, in nylon ricamata all-over magnetica e con profili in pelle.

Il talento unico e la visione moderna caratterizzano l’ascesa di Elisabetta Armellin a Direttore Creativo della Maison V°73, una voce internazionale autorevole nel mondo della moda sostenendo una visione sensuale del lusso e uno stile glamour in linea coi tempi moderni. Non solo, Elisabetta è membro dell’Associazione “Stella Polare” di Treviso, che da sempre combatte la Lotta contro i Tumori al Seno.

Francesca Beyouty
Francesca Beyouty
In tenera età il capello riccio già dominava il mio capo, le perle di mia madre erano già al collo, mettevo di nascosto il rossetto e il fucsia era divenuto già il mio colore preferito...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *