In Beyouty Life

Bellezza senza confini: il sorriso di Angela

Look Therapy Bellezza Senza Confini

Angela, la gonna in tulle, il rossetto corallo, i libri ed il sole tra i capelli.

Pronta per il suo fashion shooting “inchiodata ad una stella” frase che ha scritto sotto pelle e che racconta il suo universo fatto di passioni quali il cinema, la lettura, la musica e la verità.

Look-Therapy-Beyouty-Angela7
Look-Therapy-Beyouty-Angela4

Parola al suo cuore:

“Si dice che le cose migliori capitino per caso: forse è davvero cosi.
Il primo incontro con Francesca, risale a un anno fa: Francesca fa la Lookmaker, ma non è come le altre. Ho sempre pensato che alla fine bastasse il vestito bello e il trucco figo: prendi una modella oggettivamente perfetta, la trucchi, la vesti e ciao. Lavoro finito.
Invece no: un giorno Francesca mi accoglie nel suo studio e mi racconta chi è. E lo fa con una naturalezza cosi bella da non lasciarmi dubbi: Francesca è davvero Beyouty, e ci crede talmente tanto da convincere anche me.

Bellezza Senza Confini | Look Therapy

La mission di Beyouty è trovare e illuminare la bellezza: facile, forse.  Meno facile quando la bellezza che cerchi non è quella di forme perfette. Beyouty insegna che ogni donna può essere bella, se decide di esserlo davvero. Perché nascondere i difetti se questi possono diventare l’arma vincente? E allora immaginate: io, la mia carrozzina, il mio corpo non tanto top model, la mia timidezza. Prendete tutto questo e immaginatelo plasmarsi nelle mani di Francesca e del suo specialissimo staff di donne beyouty.

Come riassumere tutto questo: mi viene solo una parola BELLEZZA.

Quella di persone che pur non conoscendoti ti prendono per mano e ti aiutano a cercarti, a togliere di mezzo gli imbarazzi, a lasciare che la luce filtri tra i capelli fino ad arrivare agli occhi e al sorriso. E allora dimentichi i litigi con gli occhi indagatori di chi la bellezza non la vede per niente e pure quelli con lo specchio di casa tua.

Bellezza Senza Confini | Look Therapy

Essere belle non è un dono, è una scelta. Io ho scelto: non sarò bella, ma di sicuro sono Beyouty Perché Beyouty è piacerti: come sei.

Grazie a Francesca per avermelo insegnato.”

Angela Avallone

Special thanks to

Beyouty friends: Mena, Julie e la piccola Oriana

photo: Barbara Di Maio

Look-Therapy-Beyouty-Angela3

Look-Therapy-Beyouty-Angela6

Look-Therapy-Beyouty-Angela1

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Share Tweet Pin It +1

Francesca Beyouty

In tenera età il capello riccio già dominava il mio capo, le perle di mia madre erano già al collo, mettevo di nascosto il rossetto e il fucsia era divenuto già il mio colore preferito...

You may also like

Next Post“Raccontami una storia”. La sfilata Passaro Sposa a Salerno

No Comments

Leave a Reply

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.